Little Geese: The Ocarina Forum is an on-line community for ocarina makers, musicians and enthusiasts, with a free resource depository containing sheet music and learning materials
Little Geese: The Ocarina Forum Little Geese: The Ocarina Forum
Internet Relay Chat Facebook page YouTube channel
Translation:

It is currently 22 Feb 2019, 08:01

All times are UTC [ DST ]


Forum rules


Please post music only in standard notation, as a PDF, a picture or an ABC notation code. Do not post pictorial, numerical or any other ocarina tablatures.


Do not post copyrighted material, unless you can provide the proof of copyright holder's explicit permission to be used publicly on this forum.




Post new topic Reply to topic  [ 8 posts ] 
Author Message
 Post subject: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 29 Aug 2012, 17:51 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 142

Joined:

02 Aug 2012, 14:57

 

Offline

Questo argomento è dedicato a coloro che desiderano utilizzare questo nuovo sistema di ocarina multicamera.
Potete esporre liberamente i vostri dubbi o richiedere aiuto e spiegazioni tecniche circa le peculiarità esecutive di questi strumenti musicali, digitazione, bicordi, scale, passaggi difficili per salti vari di terza, quarta ecc. ecc.
Da parte mia mi impegno a mostrare soluzioni o indicare percorsi di studio atti a risolvere i vostri dubbi ed aiutarvi a trarre il meglio possibile dalle ocarine multicamera-P.
Vorrò proporre esercizi di ogni tipo e brani musicali con problematiche tecniche interessanti al fine di una crescita tecnica e musicale che porti a maturare artisticamente.
Giorgio

Moderator edit: I have moved this thread to learning materials. ~Bas


www.giorgiopacchioni.com/ocarinanuova


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 30 Aug 2012, 12:18 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 38

Joined:

09 Aug 2012, 00:03

 

Offline

Thank you, that is very generous of you to offer your expertise and tips on playing the ocarina. I watch your videos on You Tube and I am in awe of your skill. I love The Typewriter and the Queen of Night aria from The Magic Flute.

>>Grazie a voi, che è molto generoso di voi per offrire la tua esperienza e consigli su come suonare l'ocarina. Guarda il tuo video su You Tube e io sono in soggezione della vostra abilità. Amo la macchina da scrivere e l'aria della Regina della notte dal flauto magico<<


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 02 Sep 2012, 19:12 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 142

Joined:

02 Aug 2012, 14:57

 

Offline

Si, è vero, guardare chi suona può dare qualche indizio su come si debba suonare uno strumento musicale, ma........ insomma........ direi che il mondo dell'ocarina è ancora molto lontano da quello di qualsiasi altro strumento, sembra quasi che la abilità tecnica sia data per scontata in coloro (che si possono contare sulle dita della mano di Capitan Uncino nemico di Peter Pan) che sono virtuosi (forse dalla nascita?) e sembra che a nessuno interessi acquisire quelle capacità di maneggio che solo la musica classica impone.... e che qualsiasi esecutore di Violino, Clarinetto o Pianoforte o qualsiasi altro strumento dia per fondamentale e imprescindibile.


Quello che io sto cercando di fare è fondamentalmente quello di avvicinare l'ocarina a qualsiasi altro strumento a fiato, con una sua pedagogia finalizzata alla riproduzione di musica colta e dotta, per quello ho dato vita ad uno strumento che virtualmente renda possibile questo, con tutti i limiti che uno strumento, multicamera e multicanale dell'aria, permetta. L'ocarina non potrà mai fare quello che un flauto o un clarinetto o un oboe potrebbe fare, ma cerchiamo di vedere quali sono le sue prerogative ed i suoi limiti e sfruttarla a pieno all'interno di questo range.
L'ocarina multicamera in decima (modello -V) non ha, a mio avviso, futuro in questo senso, la prova di ciò è che nessuno, che io sappia, riesce ad utilizzarla in senso classico per suonare (bene) diversi brani di musica classica o romantica (anche se non tutta) e che i suoi inventori italiani del XIX secolo (Vicinelli, Canella ed altri ancora), malgrado fossero musicisti di prim'ordine, non hanno sviluppato lo strumento V a fini solistici (per la musica corale non era necessario avere grande estensione).
In fondo, non esiste nessun altro strumento a fiato che abbia una diteggiatura naturale in cui i fori si aprono ad uno ad uno creando una scala Frigia (Mi-fa-ecc.), questa scelta, al posto della scala che ha il semitono tra il terzo e quarto grado, oltre ad essere in qualche modo innaturale, è causa di problemi seri nella produzione dei semitoni alterati che essa deve contenere.
Quello che io auspico è di uscire dall'ambito di "fenomeni da circo"che eseguono la Czarda di Monti in maniera orripilante o di stuoli di bambini che strillano melodie varie, o di dilettanti sognanti che pasticciano pubblicamente (Youtube) varie sfortunate composizioni, per fare posto, come avviene in tutti gli altri strumenti musicali, a generazioni di musicisti che si impegnano ad un livello di vera e indiscutibile abilità esecutiva, sfiorando i limiti delle attuali ocarine vigenti e dando la voglia a tecnici e costruttori di ocarine di tentare sistemi più efficaci, insomma serietà e progresso debbono accompagnare il movimento di emancipazione della ocarina che può e deve uscire dal ghetto da cui esce (fischietto emancipato) per diventare adulta e propositiva di una cultura autonoma e di valore.


Allo stato attuale delle cose, manca, non solo la scuola, ma anche la volontà di farla, svegliamoci prima che lo strumento perda del tutto la sua dignità musicale e che ritorni nel cono d'ombra da dove è stata tirata fuori.



www.giorgiopacchioni.com/ocarinanuova


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 03 Sep 2012, 04:29 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 38

Joined:

09 Aug 2012, 00:03

 

Offline

Ah, but Maestro Pacchioni, do you not worry that if you try to eliminate all the hordes of children playing Zelda tunes on their ocarinas that it will lead to a marked decline of interest in the instrument? There are very few players of your caliber who can perform difficult music with skill.

While I applaud your dedication to improving the art of ocarina playing to the highest level, I would not like to see the young folk shut out from their enjoyment of the instrument. I think we need to expand the group of people who enjoy ocarinas, not just limit it to an elite few.

Just about every symphony orchestra in the United States is forced to have programs dedicated to popular music in order to make enough money to stay in business. If they limited themselves to playing only classical pieces that demonstrate supreme skill and professionalism, their audience would be very small.

So I think the You Tube videos of children and young adults playing popular tunes serves a similar purpose. It introduces the ocarina to a new audience and encourages them to start playing themselves. Once they become engaged, then they can be exposed to the idea of developing their skill further by playing classical tunes. :)


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 03 Sep 2012, 13:05 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 142

Joined:

02 Aug 2012, 14:57

 

Offline

Infatti, la mia opinione è che non è necessario affatto eliminare nessuno, specialmente i giovani, ma allo stesso tempo qualcuno si dovrebbe preoccupare di portare avanti i giovani di ieri creando le scuole che gli altri strumenti musicali hanno e che l'ocarina non ha per niente.
Quindi, SI alle orde di giovani, ma bisogna che questi giovani siano aiutati a crescere con scuole adeguate, se no vengono perduti per sempre.


www.giorgiopacchioni.com/ocarinanuova


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 05 Sep 2012, 15:42 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 486

Joined:

02 Aug 2012, 00:49

Location:

Zagreb, Croatia

 

Offline

Giorgioca wrote:
Quindi, SI alle orde di giovani, ma bisogna che questi giovani siano aiutati a crescere con scuole adeguate, se no vengono perduti per sempre.

Yes, I agree completely. The "Zelda road" leads only to dilettantism which plagues the ocarina world. I am shocked and appaled at how many people think ocarina is just a thing from a video game. Unfortunately, for many ocarina makers it is difficult to resist catering to Zelda/cosplay community, because it brings money - but doing so, they are causing disastrous damage to the perception of our beloved instrument. It is much better to never hear about the ocarina, than hear about it from a video game, buy an over-priced Zelda-replica that cannot be used to play even the full scale, toot a few Zelda tunes, get bored of it and leave it forever in the closet. So sad...

It is not elitism to expect at least some degree of serious dedication from ocarina musicians, constructors and enthusiasts. Since ocarina is not a well known instrument, every time you play the ocarina in public, expect that at least some (probably most) people listening to you hear the ocarina for the first time - it is our responsibility to give people pleasurable first contact with instrument and I find that is impossible to do with bad musicianship.


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 06 Sep 2012, 13:29 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 142

Joined:

02 Aug 2012, 14:57

 

Offline

Infatti, il problema maggiore è quello di far crescere il numero degli ocarinisti, ma non tanto come numero, bensì la loro qualità.
E come fare ad incrementare la qualità che porterà ad una evoluzione dello strumento ocarina, della sua letteratura musicale e della abilità degli esecutori?
Aprirò un capitolo di discussione su questa ipotesi di sviluppo, alla quale spero parteciperanno tutti i costruttori, gli studiosi e gli esecutori qui presenti.

Moderator edit: Two posts from the off-topic discussion about the status of the ocarina as a serious instrument were moved to this thread. Let's keep this thread to didactic support regarding Doppia-P, Tripla-P and Quadrupla-P.


www.giorgiopacchioni.com/ocarinanuova


Top
 Profile  
 
 Post subject: Re: Doppia-P, Tripla-P, Quadrupla-P (Supporto didattico)
PostPosted: 12 Sep 2012, 12:56 

User avatar

Member

Member

 

Posts: 142

Joined:

02 Aug 2012, 14:57

 

Offline

Suonando il pianoforte non è necessario ne tassativo di usarlo in 7 ottave, anche se sarebbe possibile farlo, quindi potete suonare le quadrule usandole come Monocamera, Doppia, Tripla ed infine Quadrupla.
È uno strumento completo che può fare il massimo che può fare una Ocarina, anche in termini di bicordi specialmente tra prima-seconda camera, ma, in maniera più limitata anche tra seconda-terza e tra terza-quarta camera.

La difficoltà nell'usarla in modo avanzato risiede nel far coincidere con precisione il cambio boccaglio del canale con lo spostamento adeguato della mano destra nella fila corrispondente delle dita.
Qualcosa di molto simile allo spostamento dell'archetto tra le corde del violino e dalla corrispondente posizione della mano sinistra che va a toccare le posizioni (come per i fori dell'ocarina) delle note nella nuova corda.

Ok questo è difficile, sia nel violino che nella quadrupla, ma questo per dire che il violino con una corda sola sarebbe un "monocordo" e l'ocarina con un corpo solo è una tradizionale monocamera, come quelle di Budrio o la sua versione orientale.

Quindi bisogna affrontare il problema di passaggio di camera in modo adeguato per apprendere il coordinamento necessario di bocca/mano.
L'esercizio principale quindi, consiste nel fare la nota SI del primo corpo alternato cone la prima nota (do) del secondo corpo.
Come vedete nell'es.1
----------
Con il SI beq.
Nel primo es. La mano sinistra deve restare sempre nella posizione che aveva sul SI e la Destra chiudere tutti i 4 fori del secondo corpo. La posizione immobilizzata sul SI permette di fare il passaggio con stabilità e fermezza.
----------
Con il SIb
Il passaggo nel primo-secondo corpo avviene tra il DO del primo e il RE del secondo.
-----
Conviene esercitarsi sul legato assoluto di lingua perché il problema sia addossato tutto alle dita.
-----
Più avanti parleremo di come espander questo esercizio alle note circostanti sopra e sotto.
Su come effettuare gli spostamenti bisogna dire che si possono fare in diverse maniere secondo il caso.
1) orientando lo strumento facendolo oscillare come un pendolo con perno fisso sulle labbra
2) Spostandolo lateralmente dall'asse di presa delle labbra attraverso il movimento delle braccia o quello del collo.

p.s. risponderò a domande specifiche sull'argomento


You do not have the required permissions to view the files attached to this post.


www.giorgiopacchioni.com/ocarinanuova


Top
 Profile  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 8 posts ] 

All times are UTC [ DST ]


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Search for:
Jump to:  
cron


Administration contact email:
Bulletin board software by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group